Le iscrizioni al corso di disegno base online "Animali" sono aperte!

Angela Ongaro Art

Angela Ongaro Art

20 Giugno 2023

I quadri in bagno si rovinano

i-quadri-in-bagno-si-rovinano

Ormai dappertutto si trovano suggerimenti su come arredare le stanze della propria casa coi quadri, ma spesso sono basati solo sull’estetica e non tengono conto anche della possibilità che non tutte le stanze sono adatte a ospitare un quadro, proprio per l’uso che se ne fa. Ad esempio, i quadri in bagno si rovinano moltissimo.

Perché i quadri in bagno si rovinano?

Questo è dovuto proprio alla natura stessa della stanza da bagno: la si usa molto durante l’arco della giornata e soprattutto si usa spesso l’acqua calda, oppure la si scalda perché si vuole fare un bagno o la doccia.

Quindi in questa stanza, nell’arco di poche ore, cambiano completamente l’umidità e la temperatura. E questa è una cosa estremamente dannosa per i quadri.

Quali tipi di quadri si rovinano se messi in bagno?

Qualunque supporto o tecnica artistica, se subisce dei forti sbalzi di umidità e temperatura, si rovina. Quindi sia che tu voglia appendere in bagno un disegno su carta, un acquerello oppure un dipinto su tela o su tavola, questi si rovineranno nell’arco di breve tempo.

Magari non nell’arco di qualche mese, ma sicuramente nel giro di qualche anno, quando invece un quadro potrebbe durare decenni o secoli, se ben tenuto.

Cosa succede ai quadri appesi in bagno?

Con dei cambiamenti di umidità e temperatura così veloci, i materiali di cui sono composti i quadri subiscono tensioni e rilassamenti molto forti nel giro di poche ore.

Questi movimenti rapidi possono portare:

  • nel caso di un dipinto su tela, quest’ultima si indebolisce per lo sfregamento sui bordi del telaio, fino a tagliarsi;
  • se si tratta invece di un dipinto su tavola, il legno che lo compone si deforma e si imbarca;
  • nei disegni e dipinti realizzati su fogli di carta, questo supporto si altera e vengono a crearsi delle ondulazioni.

Tutti i materiali subiscono degli adattamenti al modificarsi di umidità e temperatura: l’importante è che questi avvengano in modo il più possibile regolare e su un lasso di tempo abbastanza lungo (pensiamo ai cambi stagionali su un anno, o anche solo nel giro di un mese).

Se però ciò avviene nell’arco di poche ore (come appunto in bagno), si genera uno stress notevole.

Sarebbe come se una persona abituata a camminare poco e non molto sportiva, facesse in una giornata una corsa di 50 km. Il fisico non regge, subisce uno stress enorme. Stessa cosa un dipinto o un disegno.

Inoltre se non si rimuove più che bene la polvere, proprio perché in questa stanza della casa si viene a creare così tanta umidità, si formeranno molto più facilmente delle muffe (sia sul quadro, sia sui materiali usati per incorniciarlo).

Come mantenere bene i quadri?

I parametri per conservare bene un quadro sono indicativamente una temperatura tra i 16 e i 20°C e un’umidità inferiore al 60%. Tieni presente che di solito questi valori non sono difficili da mantenere in casa (magari utilizzando anche un deumidificatore) e soprattutto sono valori che fanno bene anche a noi che ci viviamo.

Quindi, se tieni al quadro che stai pensando di appendere in bagno, è meglio considerare una stanza alternativa della tua casa dove metterlo.

Se proprio vuoi arredare il bagno con dei quadri, puoi appendere delle stampe economiche di cui non ti importa molto. Anche se personalmente valuterei qualche elemento decorativo che non mi costringerà a sostituirlo nel giro di poco tempo (magari piastrelle o dipinti direttamente sul muro).

Vuoi saperne di più su come allungare la vita ai tuoi quadri?

.
  • Condividi:
Angela Ongaro
Mi presento sono Angela Ongaro, artista e insegnante di disegno. Vivo immersa nei paesaggi montani della Valle Seriana, tra torrenti e sentieri e boschi e laghi. Qui ho imparato a conoscere il potere e la bellezza della natura. Un tesoro che appartiene a tutti noi e in cui tutti possiamo sentire di appartenere a qualcosa. Il nostro mondo. Con tutte le sue meraviglie.
SCOPRI DI PIù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

lasciati ispirare

La bellezza e la natura sono di tutti e hanno il potere di farci sentire più liberi e in equilibrio.

Nella mia newsletter trovi curiosità e approfondimenti sul mondo dell’arte e della natura, per aiutarti a riscoprire il Bello e sentirti più ispirato ogni giorno.

Ti porterò anche dietro le quinte del mio studio, condividendo con te le mie nuove opere e i corsi in anteprima.

Mi iscrivo

Sono Angela Ongaro, artista e insegnante di disegno di Gandino. Disegno e dipingo ciò che mi meraviglia per farti meravigliare insieme a me davanti alle bellezze della Natura. 

© 2023 Angela Ongaro Art | P.IVA 04283460162 | Privacy Policy | Termini e condizioni
Brand & Web design Miel Café Design
usercartcrossmenuchevron-down