Iscrizioni sempre aperte

al percorso di disegno online "Lungo il sentiero..."

Angela Ongaro Art

Angela Ongaro Art

27 Giugno 2023

Consigli per disegnare in montagna d'estate

consigli-per-disegnare-in-montagna-d'estate

Le montagne sono veramente un luogo fantastico, che riserva sorprese e meraviglie dietro ogni curva e roccia del sentiero. Ma hanno anche le loro regole da rispettare.

Certo, l’estate è un’ottima stagione per disegnare all’aperto in montagna. La temperatura non è fredda, le ore di luce sono molte, spuntano qui e là fiori che si specchiano nei laghetti e le albe sono spettacolari.

Ma questo non  vuol dire che possiamo avventurarci in montagna come se fosse una delle stanza di casa o un parco in città.

La stagione estiva

Anche se viene chiamata “bella stagione” è necessario avere sempre con sé qualcosa per proteggersi, anche se da cose differenti rispetto al resto dell’anno.

Ricorda di portare sempre con te cappello e crema solare, e applicala più volte durante l’arco della giornata, soprattutto se starai all’aperto molte ore. Mettila anche se sei in montagna e senti che fa più fresco rispetto ad altri luoghi: il sole batte lo stesso con forza, anche se non ne percepiamo così tanto il calore.

Per vestirti scegli colori chiari che riflettano la luce (fai attenzione al bianco: tende ad attirare le mosche, soprattutto se ti trovi vicino ai pascoli), così sentirai di meno il caldo.

disegnare-in-montagna-d'estate

Per fermarti a disegnare scegli un posto dove l’ombra duri il più a lungo possibile, in modo da poter finire il tuo disegno senza dover stare sotto il sole e senza doverlo interrompere a causa del troppo caldo.

Quando ti fermi a disegnare, cogli l’occasione per far prendere aria a scarpe (o scarponi) e ai tuoi piedi, soprattutto se hai sudato molto.

Porta sempre con te delle scorte con molta acqua e del cibo, oltre a un cambio di maglietta e calze.

Più che in altri luoghi, è importante avere un abbigliamento adeguato. Penso soprattutto alle scarpe (meglio preferire scarponi o scarpe da trekking, non sneakers o altre calzature troppo deboli) e ad avere dei cambi di vestiario, necessari se devi camminare a lungo e sudi molto.

L'ambiente montagna

disegnare-montagna-estate

Fai sempre attenzione ai cambiamenti del meteo. In montagna il clima è molto mutevole, anche d’estate: può capitare che al mattino ci sia il sole e verso mezzogiorno si infittisca una nebbia bassa che ostacola la visibilità e raffredda l’aria.

Cerca di essere sempre preparato: porta un antivento con te e una giacca o un gilet per coprirti. Se le previsioni già in partenza chiamano sole e nuvole o nuvoloso, prendi un anti-pioggia oppure rimanda l’uscita.

Soprattutto se ti fermerai a disegnare nei prati o in zone poco ventose (e con presenza di acqua), porta un anti-insetti: ce ne sono molti naturali che hanno anche un buon odore.

Abbi sempre con te quel che può servirti per eventuali reazioni allergiche, se hai allergie di qualche tipo: se ti capita qualcosa in montagna non è detto che i soccorsi possano arrivare immediatamente, o che il telefono abbia campo per chiamarli. Meglio essere previdenti e autonomi il più possibile.

Cose a cui fare sempre attenzione

1 - Non fermarti a disegnare in punti particolarmente esposti oppure instabili: stai sempre un po’ distante dai cigli dei dirupi. Ricorda sempre che i soccorsi non saranno immediati in caso di incidenti, quindi sii prudente.

2 - Se vai in posti che non conosci, guarda prima i sentieri e porta con te cartine o app dei sentieri con GPS. Se non sono ben segnalati puoi rischiare di perderti, perché in alcuni punti la traccia può sparire, soprattutto se non sono percorsi molto spesso.

3 - Se la montagna fa parte di qualche parco o area protetta, informati prima sulle regole specifiche da seguire. Le troverai sul sito web del parco o del comune dove si trova l’area protetta.

4 - Se vedi dei fiori lungo il sentiero  e non sai cosa sono, non toccarli e non raccoglierli!

Alcuni sono velenosi, mentre altri sono protetti. Informati sul sito di Acta Plantarum e sulle liste regionali dei posti in cui andrai. Puoi disegnarli, fargli delle foto e ammirarli, ma non raccoglierli.

disegnare-montagna-d'estate

5 - Se hai un cane, tienilo sempre al guinzaglio: correndo in giro può ferirsi e creare danni a flora e fauna selvatica. Inoltre è obbligatorio per legge.

Tieni anche presente che il terreno in montagna ha sempre un proprietario: non è di tutti e non ci si può fare quel che si vuole.

6 - Quando ritorni, soprattutto se hai animali domestici, sarebbe meglio pulire le suole delle scarpe e di ciò che è stato a contatto col terreno per non portare in casa microrganismi vari che potrebbero dargli problemi.

Spero che questi consigli ti abbiano aiutato a saperne di più su come andare in montagna e a cosa fare attenzione se volessi passare una giornata di disegno lì quest’estate, in tranquillità.

Quando andrai cerca di goderti la sensazione delle rocce calde per il sole, i fiori che punteggiano prati e pascoli, il vento che fa increspare l’acqua dei laghetti montani. Osserva tutto, e traccia su carta quello che ti colpisce di più e che vorresti portare a casa con te.

Buon disegno!

lista-materiali-utili-per-disegnare-allaperto
  • Condividi:
Angela Ongaro
Mi presento sono Angela Ongaro, artista e insegnante di disegno. Vivo immersa nei paesaggi montani della Valle Seriana, tra torrenti e sentieri e boschi e laghi. Qui ho imparato a conoscere il potere e la bellezza della natura. Un tesoro che appartiene a tutti noi e in cui tutti possiamo sentire di appartenere a qualcosa. Il nostro mondo. Con tutte le sue meraviglie.
SCOPRI DI PIù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CERCA NEL BLOG

CATEGORIE

lasciati ispirare

La bellezza e la natura sono di tutti e hanno il potere di farci sentire più liberi e in equilibrio.

Nella mia newsletter trovi curiosità e approfondimenti sul mondo dell’arte e della natura, per aiutarti a riscoprire il Bello e sentirti più ispirato ogni giorno.

Ti porterò anche dietro le quinte del mio studio, condividendo con te le mie nuove opere e i corsi in anteprima.

Mi iscrivo

Sono Angela Ongaro, artista e insegnante di disegno di Gandino. Disegno e dipingo ciò che mi meraviglia per farti meravigliare insieme a me davanti alle bellezze della Natura. 

© 2024 Angela Ongaro Art | P.IVA 04283460162
Privacy Policy & Cookie Policy | Aggiorna preferenze privacy | Termini e condizioni | Brand & Web design Miel Café Design
usercartcrossmenuchevron-down